SUONI & VISIONI

TEATRO F.P. TOSTI – Ortona (Ch)

2 Marzo 2019 – ore 20,30

Musiche originali di: WALTER GAETA

Orchestra I GIOVANI ACCADEMICI

Direttore: PAOLO ANGELUCCI

Nel 1989 è stato inserito fra i film conservati nel National Film Registry presso la Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.
Nel 2007 l’American Film Institute l’ha inserito al diciottesimo posto della classifica dei cento migliori film americani di tutti i tempi.
Qui Keaton – e soprattutto la sua espressione
glaciale e distaccata – trova il suo apice. Con
inquadrature e sequenze mozzafiato sull’orlo di u
locomotiva lanciata a folle corse sui binari (senza
controfigure o modellini) Keaton ci spiega – come se
fosse la cosa più semplice del mondo – come far
ridere facendo acrobazie mortali.
La sceneggiatura del film, scritta dallo stesso
Keaton assieme a Clyde Bruckman, Al Boasberg e
Charles Smith, si ispira al libro “The Great
Locomotive Chase” di William Pittenger, (1840-1904) reduce della guerra di secessione
americana, che racconta la storia vera del raid su rotaia a cui partecipò sotto la bandiera
dell’esercito confederato.
Johnnie Gray (Keaton) è un giovane ferroviere che ama due cose nella vita: “The General”
la locomotiva che pilota e Annabelle Lee (Marion Mack). Allo scoppio della guerra civile il
fratello e il padre di Annabelle si arruolano nell’esercito confederato, e Johnnie vorrebbe
imitarli, ma il suo lavoro è troppo utile agli Stati del Sud e viene scartato. La cosa suscita
grande tristezza e biasimo in Annabelle tanto che non vuole più rivederlo.
La guerra ormai è nel pieno e un manipolo di spie nordiste si infiltra nella cittadina in cui
vive Johhnie. Con uno stratagemma i manigoldi riescono a rubare il treno trainato da “The
General” nel quale viaggia anche Annabelle.

Per Johnnie il doppio affronto è intollerabile e
da solo parte all’inseguimento dei suoi due amori rapiti…

 

INFO E PRENOTAZIONI
Tel . 0859066736
On line su sito CIAOTICKETS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>